Sono aperte le iscrizioni al 38° Rally di Alta Val di Cecina

L’ormai classico appuntamento estivo della specialità sarà valevole per il Campionato Regionale ACISport oltre che per il Trofeo Rally AC Lucca ed il Campionato Sociale AC Pisa. Attesa anche per il 106 Mania che raccoglierà i migliori specialisti con la diffusa vettura francese che sarà intitolato a Giacomo Bicchielli, prematuramente scomparso ideatore dell’evento.

Castelnuovo Val di Cecina (PI), 30 maggio 201rnrnSono aperte le iscrizioni al 38° Rally Alta Val di Cecina gara valevole per il Campionato Regionale ACISPORT, il Trofeo Rally AC Lucca e il Campionato Sociale Rally AC Pisa. La gara, organizzata dalla Scuderia Lagone Corse si svolgerà il 25-26 giugno prossimi e presenterà un percorso articolato con ben 11 prove speciali in programma coinvolgendo i principali comuni dell’ area Geotermica: Pomarance, Castelnuovo, Monterotondo, Radicondoli. Anche quest’anno la Lagone Corse offrirà un percorso selettivo ed impegnativo con il doppio passaggio nella prova di Montecastelli di Km 9,50 (effettuata come nella edizione 2015) nella giornata di sabato (25/6). La manifestazione proseguirà la domenica (26/6) con la tripla ripetizione di Sasso Pisano di Km. 11,50 al contrario rispetto all’ultima edizione, Cannetto (Km. 7,20) variata e tutta in discesa oltre che Micciano (Km. 8,80) sempre molto spettacolare ed in versione 2015 con i tornati in discesa. Ad ogni giro sarà previsto un Riordino a Castelnuovo Val d Cecina ed un Parco Assistenza a Larderello. La sede della gara sarà, come oramai consuetudine, a Castelnuovo Val di Cecina dove si svolgeranno oltre che la cerimonia di partenza e di arrivo anche le verifiche pre gara sportive e tecniche (sabato 25/6) e la premiazione finale. Importante ed impegnativo il percorso che quindi avrà un chilometraggio globale di ben Km. 414 di cui km. 101,5 di tratti cronometrati che renderà la gara molto interessante ed incerta fin all’ultimo.rnrnIn programma anche il 1° Soffione storico che permetterà la partecipazione alle vetture auto storiche che precederanno la gara delle vetture moderne.rnrnAll’interno del Val di Cecina, altra importante iniziativa, sarà il 106 Mania Trofeo Giacomo Bicchielli, evento creato dall’indimenticato pilota e grande interprete della vettura francese scomparso prematuramente per un assurdo incidente. Questo evento coinvolgerà tutti i possessori delle popolari, veloci e divertenti Peugeot 106 dove saranno stilate classifiche particolari con premi ad essi riservati.rnrnL’edizione 2015 ha visto il duo pisano livornese composto da Senigagliesi e Morganti con la usuale Peugeot 207 Super2000 ad aggiudicarsi per la sesta volta la gara dell’entroterra pisano riuscendo ad avere la meglio nei confronti del piemontese Roveta che invece utilizzava la nuova Peugeot 208 R5 con a fianco il lucchese Castiglioni. Bella bagarre per il terzo gradino del podio tra le due bellissime Peugeot 306 Maxi di Tucci e Lenci giunti nell’ordine con distacchi minimi. Quinto il locale Rossi con la Renault Clio S1600.