Balletti Motorsport: è vittoria al 4 Regioni con Canzian!

La Porsche 911 SC/RS affidata a Canzian e Nobili si aggiudica la gara pavese dall’inaspettato finale. Team e pilota soddisfatti della nuova esperienza.

Nizza Monferrato (AT), 13 giugno 2016 – Riccardo Canzian: giovanissimo pilota che ha iniziato a calcare il palcoscenico dei rally storici da pochi mesi con l’Opel Kadett Gt/e. Balletti Motorsport per la gara di casa, il Rally 4 Regioni Storico appuntamento extra Campionato Italiano, gli affida la performante Porsche 911 SC/RS Gruppo 4 da dividere assieme al navigatore Matteo Nobili.rnrnSi corre su strade amiche, con un pubblico numeroso ed appassionato, con una vettura che alla factory di Nizza Monferrato ha già dato diverse soddisfazioni: un impegno, soprattutto a livello psicologico, non indifferente per Riccardo il quale nonostante la giovane età, 21 anni, ha già dimostrato in più d’una occasione modestia e sangue freddo, oltre alle notevoli doti velocistiche.rnrnCanzian parte col piede giusto firmando le due speciali del prologo del venerdì sera e l’indomani la sfida s’infiamma grazie alla pronta riscossa dei fratelli Musti.rnrnRiccardo continua ad esprimersi ad alti livelli consolidando il secondo posto assoluto e difendendosi dagli attacchi degli inseguitori; ad una prova dal termine il gap è irrecuperabile, quando accade il fatto che nessuno si poteva immaginare: Musti esce di strada e spiana la strada della vittoria ad un incredulo Riccardo che sul palco di Salice Terme festeggia con pacatezza riconoscendo i meriti degli sfortunati avversari affermando che non gli è piaciuto molto vincere grazie al ritiro di chi era in testa, bensì realizzando i tempi migliori; esprime però anche la soddisfazione per la prestazione personale ottenuta con un mezzo performante alla guida del quale è riuscito ad esprimersi ad alto livello alla prima gara e ringrazia la Balletti Motorsport per l’indimenticabile due giorni vissuta al Rally 4 Regioni 2016.rnrnSoddisfattissimi Carmelo e Mario Balletti per aver messo a disposizione una delle loro vetture e la comprovata esperienza ad un pilota tanto veloce quanto maturo ed umile dentro e fuori dall’abitacolo.rnrnrnI fratelli Balletti e tutto lo staff della Balletti Motorsport colgono l’occasione per inviare a Matteo e Claudia Musti un sincero augurio di pronta guarigione.