Continua a la sfida di Gian Maria Gabbiani nell’EuroNascar 2016

Gian Maria Gabbiani ha completato un altro weekend di alti e bassi a Brands Hatch, nel terzo round della Nascar Whelen Euro Series 2016.

Dopo una lunga battaglia, il pilota milanese si è classificato a centro gruppo in gara 1, ma è stato subito costretto ad uno stop tecnico nella seconda corsa. L’appuntamento, per Gian Maria e per la Mustang #12 nel colori Virgin “Style Rock”, è per il prossimo round, in programma il 25 ed il 26 di giugno sull’ovale di Tours. rnrnGian Maria Gabbianirn“Quello di Brands Hatch è stato un weekend che ci ha portato ancora alti e bassi, ma sono fiducioso perché la prestazione sta sicuramente iniziando ad emergere. Abbiamo chiuso la prima corsa a metà classifica, ma agganciati al treno di piloti in lotta della top-10, e c’è ancora molto, molto da fare per sfruttare il potenziale della vettura. rnrnÈ un peccato perché, dopo i due incidenti nei quali sono stato coinvolto mio malgrado nelle gare-2 di Valencia e Venray, anche stavolta la corsa domenicale è stata sfortunata per un problema ai freni che mi ha costretto a rientrare subito.rnrnComunque, a causa della scelta di azzardare lo start con assetto da asciutto, la giornata era segnata, e tutto il team si è trovato in difficoltà. Sono situazioni che non si dovrebbero verificare, ma anche affrontare le giornate-no fa parte delle sfide del motorsport”.