Una vittoria e un secondo posto per Nicola Baldan a Misano

Con tre vittorie su quattro gare il veneto rimane saldamente in testa alla classifica del SEAT Leon Cup Italia.

Misano, Italia – Anche a Misano, Nicola Baldan si è imposto come uno dei migliori protagonisti del SEAT Leon Cup Italia. Il veneto di casa Pit Lane Competizioni ha colto, sul circuito intitolato a Marco Simoncelli, un primo e un secondo posto nelle due gare in programma, una prestazione maiuscola che gli permette di continuare a guidare la classifica di campionato con ben 24 punti di vantaggio su Jonathan Giacon, primo degli inseguitori.rnrnIl weekend di Misano è iniziato nel migliore dei modi per Baldan, con due perentori primati in entrambe le sessioni di prove libere e la prima fila conquistata in qualifica. Lo spettacolare via in notturna di Gara 1 ha visto la rossa SEAT Leon #8 preparata dalla Pit Lane balzare subito al comando nelle primissime fasi della gara, per poi installarsi stabilmente in seconda posizione. Nel corso del primo giro, Baldan è stato incolpevole protagonista di alcuni contatti, che hanno avuto come risultato uno sbilanciamento della vettura. Con perizia ed esperienza, Nicola è però riuscito a correre sui problemi della macchina e a portare a casa un secondo posto fondamentale in ottica campionato. rnrnAnche la seconda manche non è stata avara di emozioni, con il tracciato di Misano reso umido dalla pioggia caduta prima della gara e tutti i piloti che hanno optato per le gomme slick. Pochi istanti prima del via, la pioggia torna protagonista mettendo in risalto il talento e le capacità dei piloti, costretti a fare gli straordinari con le gomme da asciutto su una pista sempre più scivolosa. Partito settimo per via dell’inversione dei primi 8 di Gara 1, dopo due giri dietro la safety car Baldan ha impiegato solo cinque giri per portarsi al comando e costruirsi un discreto margine di sicurezza sugli inseguitori. Brivido finale all’ultimo giro, quando un pilota doppiato non si avvede dell’arrivo della Leon della Pit Lane e rallenta il pilota veneto, che si ritrova così nel giro di tre curve con il gap sul rivale Giacon praticamente azzerato. L’uno incollato all’altro, i due protagonisti della classifica di campionato escono dall’ultima curva appaiati e si giocano la vittoria in una vera e propria gara di accelerazione sul rettilineo d’arrivo, con Baldan che passa primo sul traguardo con appena un decimo di secondo di vantaggio sul sul rivale!rnrn“Che weekend! Il finale di gara 2 è stato pazzesco! Quando pensavo di avere ormai vinto, ho dovuto fare leva su tutta la mia esperienza per passare primo sotto la bandiera a scacchi! Sono molto soddisfatto del fine settimana, perchè siamo stati veloci e competitivi anche quando non proprio tutto è filato per il meglio. In gara 1 ho ricevuto un duro colpo sul posteriore e la macchina era tutta sbilanciata, quindi il secondo posto va benissimo. – ha detto Baldan, che patta i punti colti in gara con il rivale Giacon grazie ad una vittoria e un secondo posto a testa – Tre vittorie e un secondo posto in quattro gare è un risultato straordinario, merito soprattutto della macchina eccezionale che ogni domenica mi preparano i ragazzi della Pit Lane. Stiamo facendo un ottimo lavoro insieme ed aver avuto ancora una volta la possibilità di confrontare i nostri tempi con quelli delle vetture TCR ci rende consapevoli della nostra forza su qualsiasi campo. Ora pensiamo al Mugello, un circuito che mi piace tanto e dove ho più volte vinto in passato.” ha concluso il pilota veneto, che in Toscana ha già trionfato con la Mercedes dell’EuroV8, nel Trofeo 500 Abarth e nel Mini Challenge. rnrn“Nicola ha dimostrato ancora una volta di essere un pilota eccezionale, resistendo in Gara 1 con una vettura danneggiata e facendo la differenza in Gara 2 dove era facilissimo sbagliare. Insieme stiamo raggiungendo risultati fin sopra le nostre aspettative, ma che gratificano il gran lavoro di tutta la squadra.” ha commentato Roberto Remelli, Team Principal della Pit Lane Competizioni, la squadra che sta dominando il campionato italiano SEAT Leon Cup, grazie al primo posto di Baldan nella classifica assoluta, la doppietta di Vescovi e Fumi nel trofeo Gentleman e la leadership nella classifica Team. rnrnIl prossimo round del SEAT Leon Cup è in programma al Mugello il 16 e 17 luglio e sarà ancora una volta inserito all’interno degli Aci Racing Weekend per un fine settimana tutto all’insegna dei motori con i trofei SEAT, il Campionato Italiano Turismo, l’italiano GT e la Formula 4.