Il Rally del Tirreno apre le iscrizioni

Sarà possibile aderire fino a lunedì 1 agosto alla Gara messinese organizzata da Top Competition, valida per Coppa Italia Rally, Campionato regionale e Trofeo Rally Sicilia. In gara anche le autostoriche. Tante novità e agevolazioni previste.

Il 13°Rally del Tirreno apre le iscrizioni. Sarà possibile inviare le adesioni fino a lunedì 1 agosto alla gara messinese del 6 e 7 agosto organizzata da Top Competition, valida per La Coppa Italia, il Campionato Regionale (Ceoff 1,5), il Trofeo Rally Sicilia (Coeff 2), oltre al Campionato Siciliano Under 25, Peugeot Competition Regionale (Coeff. 1,5) e Trofeo Renault Clio R3 ed R3T. Saranno in gara anche le autostoriche che completeranno l’ordine di partenza dei concorrenti.rnrnLe importanti validità, che sono certamente considerate apprezzate gratificazioni al continuo impegno degli organizzatori, hanno portato alla conferma della piena fiducia da parte di un pool di partner sempre più ricco e prestigioso. Il quartier generale della competizione sarà ancora una volta nell’accogliente ed apprezzato Centro Commerciale “La Briosa” di Villafranca Tirrena, che sarà anche sede delle verifiche ante gara, del Parco Partenza e del Traguardo con Cerimonia di premiazione.rnrnTra le novità più attese lo Shakedown, i test con le vetture da gara, ricavato su un tratto di strada da 2,3 Km nei pressi del parco assistenza, facoltativo ed a cui si potrà partecipare con la simbolica cifra di €100,00.rnrnIl Parco assistenza è confermato nell’area ex Pirelli di Villafranca Tirrena. Altra novità l’inedita prova speciale “New Roccavaldina” da 8,450 KM, in un rally che conta 244,02 chilometri totali ed 82,35 di prove speciali, quindi, molto raccolto con tratti cronometrati facili da raggiungere, nell’ottica del contenimento dei costi per una competizione di Coppa Italia che forse vanta il record di così pochi KM totali ma non di prove speciali, sempre impegnative e spettacolari.