L’ennesimo incidente durante un rally ma che con il rally stesso non ha niente a che fare

Equipaggio in sosta investito da una vettura sulla provinciale per Pico. Gravante-Abatecola (Peugeot 208 T16 R5) travolti da una BMW X1.

Ci perviene in redazione l’ennesimo comunicato stampa che annuncia un incidente durante una competizione rallystica. Con la corsa ha ben poco a che fare, piu che altro ha a che fare con l’organizzazione della competizione. Siamo sicuri che gli organizzatori non sono in alcun modo responsabili dell’accaduto, senz’altro avranno adottato tutte le misure atte a segnalare la gara in corso. Vogliamo altresì sperare che l’incidente non sia causato dall’ennesima disattenzione dei guidatori, oggigiorno troppo spesso distratti dalla troppa tecnologia presente a bordo delle autovetture.rnrnNon abbiamo ulteriori dettagli sulla dinamica dell’incidente ma l’unica riflessione che ci viene spontanea è come sia possibile che accadano ancora queste cose. Ci paicerebbe leggere la classifica della gara, non i feriti trasportati in ospedale. Siamo fiduciosi che le forze dell’ordine e tutti i funzionari coinvolti sapranno determinare con esattezza le cause e le responsabilità dell’accaduto affinché questi fatti possano non avvenire più in futuro.rnrnRiportiamo integralmente il comunicato pervenutoci:rnrnrn– “Nella serata di ieri, mentre gli equipaggi partiti con la numerazione invertita per disputare la prova speciale “Pico Night” la prima del 38° rally di Pico, sulla provinciale Pontecorvo-Pico si verificava un incidente che vedeva coinvolto l’equipaggio numero 1 Gravante-Abatecola che come da ordine di partenza era il penultimo a prendere il via.rnrnLa vettura numero 1 mentre era in sosta lungo la strada provinciale per gli ultimi preparativi prima della prova speciale (stavano indossando casco ed altro come da regolamento) fuori dal proprio veicolo (Peugeot 208 T16-R5), una vettura (BMW X1) diretta da Pico verso Pontecorvo condotta da un persona di Roccadevandro piombava sulla loro vettura da gara travolgendoli, mentre la BMW X1 terminava la sua corsa sulla spalla di un muretto, la Peugeot 208 T16 subiva gravi danni.rnrnProntamente intervenuti i mezzi di soccorso dell’organizzazione e quelli del 118 che davano soccorso ai feriti i quali venivano trasportati dopo essere stati stabilizzati dal personale medico all’ospedale di Cassino.rnrnPer Gravante solo lievi contusioni, mentre ad Abatecola veniva riscontrato un trauma addominale, al guidatore della BMW X1 venivano riscontrate ustioni di 1° e 2° grado a seguito dell’esplosioni del air-bag con varie escoriazioni.rnrnLa prova speciale “Pico Night” si concludeva con il successo dell’equipaggio Rendina-Inglesi (Skoda R5). Sul posto personale della Polizia stradale di Cassino per i rilievi di rito oltre all’Ama dei carabinieri.” –

rnrnrn[showpicc]incidente_01.jpg[/showpicc]