Trofeo Tosco Emiliano: il gran finale al Tuscan Rewind

La gara senese, tutta su sterrato e a doppio coefficiente, si prepara a designare i vincitori della prima edizione della serie che coinvolge Toscana ed Emilia Romagna.rnrnNella nona divisione titolo praticamente assegnato a Grimaldi e Torreggiani.rnrnMancano pochi giorni al 20 novembre, data limite per comunicare il risultato della gara jolly!

Cesena, 16 novembre 2016 – Sta per giungere all’epilogo la prima edizione del Trofeo Tosco Emiliano – Regolarity Sport Cup, Serie organizzata da Prosevent e riconosciuta Acisport, dedicata alla regolarità sport coinvolgendo le regioni Emilia Romagna e Toscana; sono infatti tre le gare già disputate e all’appello manca solo il Tuscan Rewind, vera novità del Trofeo ma anche del settore: si tratta infatti della prima regolarità sport che verrà disputata su fondo sterrato, in abbinata al rally storico in programma tra un decina di giorni a Montalcino; importantissima per il risultato finale visto anche il coefficiente 2 che è stato assegnato dagli organizzatori.rnrnDopo le prime due sfide stagionali del Vallate Aretine e del R.A.A.B. Historic, a settembre si è corsa la Modena Sport che ha dato un nuovo volto alla classifica assoluta grazie anche alle dichiarazioni della “gara jolly” da parte di alcuni equipaggi: il regolamento prevede infatti la possibilità di acquisire, tra i quattro punteggi utili, quello di una gara extra trofeo e a tal proposito si evidenzia che la data limite per comunicarla alla segreteria, è l’imminente 20 novembre. Al comando si trovano i laziali Pinci, padre e figlia, su Fiat 124 Sport con 21 punti seguiti a due lunghezze dai toscani Bacci e Monciatti su Autobianchi A112 Abarth. Il terzo gradino del provvisorio podio vede in coabitazione i toscani Pagni e Baldasseroni su Porsche 911 e i veneti Zanchi, anch’essi padre e figlia, su Volkswagen Golf Gti. Da questa rosa di nomi dovrebbe uscire quello dei vincitori finali e azzardare un pronostico non sarà facile considerato il doppio coefficiente dell’ultima gara ed il gioco degli scarti, visto che da regolamento saranno quattro i risultati che si possono conteggiare.rnrnPer quanto riguarda la separata classifica delle vetture della nona divisione, i giochi sono praticamente già chiusi visti i 30 punti di vantaggio che Grimaldi e Torreggiani hanno sul primo degli inseguitori; il duo della Peugeot 205 Gti grazie al successo al Revival Valpantena ha giocato nel migliore dei modi il jolly acquisendo un punteggio che, per ora sulla carta, ne fa la l’equipaggio vincitore del periodo J2.rnrnL’appuntamento per gli esiti finali del Trofeo Tosco Emiliano viene rinviato a sabato 26 novembre prossimo quando si conosceranno i risultati dell’atteso Tuscan Rewind.