GDL a quattro punte ad Abu Dhabi per affrontare il nuovo impegno nel Lamborghini Super Trofeo Middle East

La squadra di De Lorenzi con tante novità negli Emirati Arabi.

Abu Dhabi, 6 febbraio 2017 – Dopo il successo ottenuto a gennaio nella 24 Ore di Dubai, dove ha centrato il primo posto di classe con l’equipaggio Pierre Ehret-Frank Pelle-Rory Penttinen-Vic Rice, che si sono alternati sulla prima delle Lamborghini giunte al traguardo della gara degli Emirati Arabi, la GDL Racing è pronta ad affrontare con tre Huracán il primo dei tre appuntamenti del Super Trofeo Middle East in programma dal 9 all’11 febbraio.rnrnCon i colori del GDL Team Asia, nuova struttura che fa sempre capo a Gianluca De Lorenzi, ci sarà al via Andrew Haryanto. L’indonesiano sarà presente nella stessa classe AM, di cui ha già conquistato il titolo del Lamborghini Blancpain Super Trofeo Asia 2016.rnrnDue le vetture iscritte dal GDL Middle East, che dà il benvenuto al giovane e veloce Axcil Jefferies, 22 anni, con importanti esperienze sia in GP2 che nella Indy Lights americana. Il pilota dello Zimbawe fa il suo ritorno in pista dopo una stagione e per rilanciare la propria carriera scommette tutto proprio sul Lamborghini Super Trofeo in cui debutterà al fianco del diciottenne olandese Rik Breukers, con la GDL Racing lo scorso anno vicecampione PRO-AM della serie europea e secondo nella World Final che si è disputata a dicembre sul circuito di Valencia, ora promosso nella maggiore classe PRO.rnrnA completare i ranghi ci sarà l’inglese Steve Liquorish, il quale con la GDL Racing ha già preso parte alla più recente edizione della 12 Ore di Abu Dhabi e che correrà in equipaggio singolo.rnrnLa GDL supporterà tecnicamente anche il nuovo team X One dell’ex pilota di F.1 Mimmo Schiattarella che schiererà una vettura per Costantino Bertuzzi (al suo attivo quatto titoli mondiali del Ferrari Challenge e tre nella IMSA), che si alternerà al volante con Nigel Farmer, il pilota di Hong Kong già impegnato con la squadra di De Lorenzi nella Radical Middle East.rnrn“Il nostro obiettivo è di essere subito vincenti in questa serie e preparare nello stesso tempo al meglio la stagione 2017 che ci vedrà impegnati su vari fronti. Sappiamo di potere contare su tre equipaggi di rilievo” – ha dichiarato Gianluca De Lorenzi.rnrnGli altri due appuntamenti del Lamborghini Super Trofeo Middle East si disputeranno entrambi a Dubai, il primo a distanza di una sola settimana e l’ultimo il primo weekend del mese di marzo.