Il lancio del WorldSBK 2017

Tutto è pronto perché la stagione 2017 del World Superbike scatti dal circuito di Phillip Island

Sul circuito di Phillip Island la grande attesa la fa da padrone e la nuova stagione è stata ufficialmente lanciata davanti ai media e ai funzionari del circuito. Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati), Stefan Bradl (Red Bull Honda World Superbike Team), Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Jordi Torres (Althea BMW Racing Team), Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse), Josh Brookes (ERMotorsport-EliteRoads.com.au) rappresentavano il WorldSBK; mentre per il WorldSSP c’erano Jules Cluzel (CIA Landlord Insurance Honda), Aiden Wagner (Germar Team Lorini) e Lachlan Epis (Response RE Racing). La stagione 2017 inizierà venerdì 24 febbraio e ci attende un anno più che mai imprevedibile, con molti team e piloti che correranno ad un livello davvero molto alto.rn rnIl campione del mondo in carica e pilota d’onore locale Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) è stato il primo a prendere il microfono e ha spiegato le sue sensazioni in vista del fine settimana. A seguito di una performance impressionante nei due giorni di test ufficiali, all’inizio della settimana, il nord-iralndese ha occupato la prima posizione in classifica e punta a conquistare il suo terzo titolo mondiale consecutivo. “Sono molto felice di essere qui a Phillip Island, è un circuito che mi piace molto. Mia moglie è nata in questa città e passo molto tempo qui quando non corro, quindi è una pista che significa molto per me. I test invernali sono andati abbastanza bene, spero solo che saremo in grado di continuare a lavorare senza problemi. Il bello di questa stagione è che ci sono cinque piloti che possono vincere ogni week end, quindi sarà importante fare del mio meglio in ogni singola gara e non vedo l’ora di iniziare questo fine settimana”.rn rnUno dei principali rivali di Rea, per il titolo 2017, sarà senza dubbio Chaz Davies (Aruba.it corsa -Ducati), dato che il pilota inglese ha avuto un finale quasi perfetto nella passata stagione. Davies spera di iniziare così anche il nuovo anno e per questo ha svolto un preciso programma di test ed è ottimista: “Ci stiamo preparando allo slancio che abbiamo avuto alla fine della scorsa stagione e il livello del WorldSBK è molto molto alto. Credo che tutte le squadre stiano spingendo molto per vedere le loro moto nelle prime posizioni e sta a noi mantenere quello stato di forma e la concentrazione”.rn rnNel paddock WorldSBK è arrivato quest’anno Stefan Bradl (Red Bull Honda World Superbike Team) pronto alla nuova esperienza di guida. Il tedesco deve affrontare una nuova sfida: “Un paio di cose sono abbastanza nuove per me, non solo il produttore e la squadra, ma anche gli eventi, il fatto di avere due gare in un weekend. Faremo del nostro meglio per essere competitivi; naturalmente abbiamo molto lavoro davanti, ma sapevamo che sarebbe stato così. Certo non ci aspettavamo di essere perfetti, e continueremo a spingere più forte che possiamo. Non vedo l’ora di correre qui, è una grande pista, e soprattutto correrò qui per la prima volta in estate”.rn rnIl promettente britannico Alex Lowes (Pata Yamaha ufficiale WorldSBK Team) è fiducioso dopo aver svolto il test pre-stagionale, inserendo alcuni grandi cambiamenti sulla sua YZF-R1. Lowes ha lavorato bene con il suo team e guarda a quello che potrebbe riservare questa interessante stagione WorldSBK: “Il test pre-stagionale è andato abbastanza bene per noi. Siamo sulla stessa moto dell’anno scorso e con la stessa squadra che ha fatto un lavoro fantastico. Rispetto all’anno scorso mi sento molto più felice e rilassato e non vedo l’ora che inizi il campionato. Penso che possiamo fare un buon lavoro”.rn rnFergus Cameron, Direttore del circuito di Phillip Island, dà il benvenuto a tutti per il sensazionale evento che il circuito ospita con entusiasmo ogni anno: “È meraviglioso vedere com’è cresciuto nel tempo questo evento; sono stato presente a ogni round del WorldSBK e ho avuto l’opportunità di vedere la professionalità che l’evento offre. Abbiamo avuto quantità sorprendenti di attività di motociclismo, e questo ci dà veramente il profilo per diventare uno dei migliori circuiti di moto al mondo, e vorrei solo augurare buona fortuna a tutti i piloti”.rn rnDaniel Carrera, direttore esecutivo del Dorna Group spiega: “Prima di tutto vorrei ringraziare i nostri partner in Australia, Phillip Island Circuit, il governo australiano, Yamaha Finance e il motociclismo in Australia per il loro sostegno e la cooperazione. Penso che non ci sia posto migliore per iniziare il campionato da Phillip Island, nell’estate australiana. Troviamo sempre un’atmosfera molto accogliente, ed è un piacere per il nostro campionato iniziare qui la stagione. Penso che abbiamo un campionato molto interessante ed emozionante che ci attende. Abbiamo volti nuovi sulla griglia di partenza, la combinazione tra squadre e produttori è molto potente, e fornirà molto entusiasmo nel corso della stagione. Vorrei augurare buona fortuna a tutti i nostri piloti e team”.rn rnIl WorldSBK scende in pista alle 9.45 (+11 GMT) con le prove libere del WorldSBK per dare inizio all’entusiasmante stagione 2017.