Hamilton conquista la pole position e firma il nuovo record assoluto della pista

Qualifiche asciutte mentre per domani è prevista pioggia. Strategia più probabile ad un solo pit stop da Supersoft a Soft in caso di gara asciutta.

Shanghai, 8 aprile 2017 – Oggi i team sono riusciti a scendere in pista con pneumatici slick, con Lewis Hamilton che ha conquistato la pole position su P Zero supersoft. Il precedente record assoluto del circuito di Shanghai, firmato da Michael Schumacher nel 2004, era già stato battuto in Q2. Sebastian Vettel partirà in seconda posizione, con entrambi i piloti Ferrari che hanno deciso di utilizzare la soft per superare il Q1.rn rnDati i pochi giri effettuati ieri, le squadre sono approdate in qualifica con pochi dati a disposizione e rntrovando un tracciato poco gommato, che ha portato ad un alto livello di evoluzione della pista. In qualifica la temperatura dell’asfalto è stata di 32°C; per domani è prevista pioggia.rnrnMario Isola, responsabile Car Racing Pirellirn“Questa mattina la sessione di prove libere è stata particolarmente importante, con molte squadre che hanno optato per diverse strategie in modo da acquisire più dati possibili. In qualifica i dati rnriscontrati hanno evidenziato tutte le caratteristiche dei pneumatici 2017: la pole position è anche il nuovo giro record, oltre 3,7 secondi più veloce rispetto alla pole 2016. Nel caso non dovesse piovere, la strategia ottimale dovrebbe essere a una sola sosta, partendo con le supersoft e optando per uno stint più lungo sulle soft”.

rnrnrn[showpicc]qualifiche_cina_2017.jpg[/showpicc]