Svizzeri e Francesi accettano la sfida al Motors Rally Show di Cervesina

a cura di Piero Venturarnrnrnrn

Cervesina (PV) – Arriveranno da Svizzera e Francia alcuni degli avversari temibili per i nostri migliori piloti impegnati nell’anomalo appuntamento pasquale sull’impianto permanente di Cervesina.

“Le migliori sfide da vincere sono quelle con noi stessi! Piccole o grandi che siano, l’importante è vincerle! Riuscirci significa migliorare tutta la nostra vita.” Sembra questo il motto di Marino Scabini il giovane Presidente dell’Automobile Club Pavia, che dal suo avvento ad oggi, ha ridato vita allo sport dell’automobile in una fetta di regione in cui pareva essere caduto nel più profondo dimenticatoio.rnrnIl Motors Rally Show in programma in questo fine settimana all’autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina ne è l’ennesima dimostrazione. Organizzare una competizione nei giorni di Pasqua e di lunedì dell’Angelo, in tempi attuali, è quasi una provocazione alla passione.rnrnSi, perché gli anni in cui i piloti attendevano questo ponte festivo per dare sfogo alla loro passione agonistica nelle famose “Pasqua del pilota”, sono ormai lontani anni luce. Oggi distogliere i praticanti da periodi di vacanza non è affatto facile. Eppure Scabini ci prova e Domenica e lunedi al Tazio Nuvolari scenderanno in pista un buon numero di driver pronti a sfidarsi in una sorta di rally in pista e a dare spettacolo.rnrnA garanzia di questo obiettivo, c’è l’adesione all’evento di un buon numero di piloti di rilievo quali i campioni Piero Longhi e Giacomo Ogliari, entrambi al volante delle Ford Fiesta Wrc. Vetture gemelle anche per il veloce l’elvetico Della Casa e Tortone con alle note Luca Beltrame.rnrnRicco il gruppo delle R5, in cui spiccano i nomi di Fabio Andolfi con la Ford Fiesta, Davide Nicelli con la Hiunday J20, Marco Miraglia e Raffaele Rinaldi con le Skoda Fabia e Messori, Mussa, Furci e il francese Alerini, anch’essi con le Ford Fiesta. Ci saranno poi le Super 2000 di Martinotti, Loda e Allieri.rnrnNon mancherà la nuova Fiat 124 Abarth condotta da Modanesi, la Mitsubishi Lancer di Sanfermani e l’intramontabile Lancia Delta di Arlenghi. Tra le A7, Paolo Rocchi se la vedrà con Fabio Grizzi, entrmbi sulle Williams, mentre tra le R2b Mattia Barberis e Paolo Zanini se la giocheranno con gli svizzeri Perini-Gaspari (entrambi su Peugeot 208).rnrnDi alto interesse sarà il confronto tra le Cooper di Salviotti-Corollo e Malvasio-“Rogeruan”. Confronti altrettanto interessanti saranno messi in atto anche nelle classi minori.rnrnNon mancheranno le storiche in cul Beniamino Lo Presti e Claudia Musti con la Porsche reciteranno la parte del leone. Da seguire anche la Bmw di Maroni-Camerini, La Peugeot di Persani e l’Opel di Madama.rnrnInsomma, dopo il pranzo pasquale si può fare tranquillamente un salto a Cervesina per assistere alle fasi iniziali del Motors Rally Show 2017 che proseguirà nella mattinata di Lunedì per poi concludersi nel pomeriggio della stessa giornata con lo spettacolare Master Show.