Il Rally Città di Modena si presenta

Sabato 13 maggio a Serramazzoni la presentazione dell’edizione numero 38 del rally e della quarta dello storico e della “sport”.rnrnIl mese decisivo per la manifestazione prende il via con l’apertura delle iscrizioni prevista per giovedì 11 maggiornrnLa “sport” entra nel calendario del Trofeo Tre Regioni!

Sassuolo, 9 maggio 2017 – Quando mancano solo pochi giorni all’apertura delle iscrizioni arriva un’importante notizia per il Rally Città di Modena, anzi e per la precisione, per una della manifestazioni collegate all’evento che interesserà sia le auto storiche quanto le moderne; è stata infatti assegnata la validità per il Trofeo Tre Regioni al 4° Sport Città di Modena, la gara di regolarità sport che assieme al rally storico, al moderno e alla parata non competitiva riporterà lo spettacolo delle auto da corsa sabato 10 e domenica 11 giugno sulle strade del modenese.rnrnNella settimana in corso la manifestazione entrerà nel vivo con l’apertura delle iscrizioni fissata come da regolamento per giovedì 11 prossimo e sarà possibile inviare i moduli fino alle 18 di lunedì 5 giugno. Ma non è solo l’apertura delle iscrizioni a tenere viva l’attenzione verso la gara organizzata da Prosevent in collaborazione con un gruppo di appassionati e di scuderie locali; sabato 13 maggio alle ore 17 si terrà infatti la presentazione ufficiale dell’evento in Piazza Tasso a Serramazzoni, uno dei comuni territori coinvolti nella manifestazione assieme a Sassuolo, Prignano Sulla Secchia e Maranello. Presenterà il programma di sabato Andrea Barbi del “Mo Pensa Te di TRC” e tra gli ospiti ci saranno i piloti Tobia Cavallini e Alan Scorcioni coi quali si parlerà anche di “Guida Sicura”. Durante la manifestazione saranno svelati anche i premi messi in palio da gruppi di appassionati locali per gli equipaggi che si distingueranno durante la competizione e verranno fornite informazioni sulla viabilità modificata in previsione del Rally. InCi sarà anche la possibilità per i presenti, di ammirare le auto storiche e moderne esposte fin dalla mattinata nella piazza, oltre a godere dell’intrattenimento musicale.