Terminate le verifiche al Rally Campagnolo

Sono 156 gli equipaggi che hanno superato la fase preliminare: 108 nel rally, comprese le 22 A112 Abarth del Trofeo e 48 nella regolarità sport. Alle 19.30 la partenza da Via Roma a Vicenza.

Isola Vicentina (VI), 26 maggio 2017 – Sono tre gli equipaggi che non si sono presentati alle operazioni delle verifiche sportive e tecniche del 13° Rally Campagnolo e 9° Campagnolo Historic regolarità sport ospitate presso il palasport di Isola Vicentina e nel parcheggio antistante.rnrnNel rally storico mancheranno gli equipaggi numeri 43 e 52 mentre nella regolarità non ci sarà il numero 322. Sono quindi centotto gli equipaggi del rally con i primi ottantasei in lizza per il CIR Austostoriche e ventidue per il Trofeo A112 Abarth Yokohama che partiranno tre minuti dopo l’ultima vettura; dopo altri dieci minuti scatterà la prima delle quarantotto della regolarità sport.rnrnLe operazioni si sono svolte senza alcun problema accompagnate dal sole e dalla temperatura che è salita sfiorando i 30 gradi e conferma le previsioni meteo che assicurano una gara asciutta.rnrnDalle 17 le vetture stanno entrando nel parco partenza allestito in centro a Vicenza e dalle 19.30 verrà alzata la bandiera tricolore dal cofano della numero 1, la Lancia Delta Integrale di “Lucky” e Fabrizia Pons che muoveranno verso Isola Vicentina dove alle 20.10 transiteranno al controllo orario e alle 20.24 verrà dato lo start della prova speciale “Torreselle” di 7,480 chilometri; alle 21 l’ingresso in riordino notturno e la ripartenza domani, sabato 27, alle 7.30.