Grande spavento per Max Biaggi

Rovinosa la caduta sul circuito del Sagittario a Latina per il pilota che ha riportato diversi traumi e la frattura multipla delle costole.

Latina, 9 giugno 2017 – Max Biaggi non è in pericolo di vita, fonti dell’Ospedale San Camillo di Roma, dove il pilota è stato trasportato in eliambulanza, riferiscono che è stato sottoposto agli accertamenti di routine per valutare l’entità dei traumi ma non ha mai perso conoscenza.rnrnPer precauzione è stato ricoverato in rianimazione; attualmente la prognosi è riservata come riferito dal primo bollettino medico del direttore del PS dell’Ospedale San Camillo di Roma, Dr. Emanuele Guglielmelli,: “Per ora la prognosi è riservata, ma se tutto andrà bene, guarirà in trenta giorni”.rnrnL’incidente sarebbe avvenuto questa mattina mentre erano in corso le prove libere per la gara di Campionato Italiano Supermoto che si terrà domenica sul circuito del Sagittario, a Latina.

rnrnrn

(ac)