Sardegna Rally Race: Alessandro Botturi punta in alto

San Teodoro 10 giugno 2017 – Con un breve prologo di 4 km, ha preso oggi il via la decima edizione del Sardegna Rally Race, un’ avventura di 1.300 km articolata su 5 giorni di gara che permetterà ai piloti di scoprire gli angoli più belli della Sardegna e si concluderà giovedì 15 giugno.

Tra i big che puntano alla vittoria c’è sicuramente Alessandro Botturi, già vincitore dell’edizione 2014, che dovrà vedersela con Jacopo Cerutti e Maurizio Gerini e gli spagnoli Oriol Mena e Txomin Arana. rnrnIl pilota Boars Racing ha firmato il quinto miglior tempo nel prologo, decisivo per stabilire l’ordine di partenza. Domani Alessandro Botturi scatterà ottavo per affrontare la prima prova speciale che condurrà la carovana verso Arborea, sulla costa occidentale della Sardegna.rnrnAlessandro Botturi: “Correre in Sardegna è sempre speciale. É un rally che conosco bene e punto in alto. Finalmente mi sento bene e in grado di gestire la gara al meglio. Oggi non ho spinto tanto. Ho chiuso quinto e ho scelto di partire ottavo. Domani ci aspetta una tappa impegnativa di 340 km che prevede due speciali: la prima di 54 km e la seconda di 73 km. Non dovrebbe essere una tappa troppo navigata, ma sicuramente sarà in puro stile Sardegna Rally Race”.