Sardegna Rally Race: Alessandro Botturi: “Oggi secondo, domani vado all’attacco”

Tappa 2 – Arborea – ArborearnKm TOT 212,0 – PS1 74,23 – PS2 55,84

Un percorso di 212 chilometri intervallato da due prove cronometrate rispettivamente di 74,23 e 55,84 km ha portato i piloti a scoprire gli angoli più selvaggi della Sardegna. Le speciali, scorrevoli e navigate, hanno presentato tutto il meglio che l’isola può offrire: piste veloci, passaggi tecnici, trialere di montagna e una navigazione accurata.rnrnJacopo Cerutti si è aggiudicato la prima speciale, mentre Alessandro Botturi, vincitore del Sardegna Rally 2014, ha dominato la seconda prova cronometrata ottenendo il secondo posto di giornata che gli consente di occupare il secondo posto anche nella generale. Terzo Andrea Mancini che si porta alle spalle di Botturi anche nella generale, mentre un problema tecnico ha costretto al ritiro Maurizio Gerini.rnrnAlessandro Botturi: “Sono molto soddisfatto della tappa odierna. Jacopo si è aggiudicato la prima speciale con 3 minuti di vantaggio, mentre ho fatto la differenza nella seconda speciale, veloce ma più navigata. Ho chiuso con un minuto di vantaggio su Jacopo Cerutti, e mi sono aggiudicato la seconda posizione di giornata e della generale. La tappa ad anello Arborea – Arborea ci ha offerto paesaggi mozzafiato e terreni variati. Domani, prima giornata della tappa marathon, parto all’attacco. L’idea è di recuperare minuti preziosi su Cerutti che rimane il pilota di riferimento”.rnrnCLASSIFICA ASSOLUTA DI GIORNATA UFFICIOSA: rn1. Jacopo Cerutti (ITA) Husqvarna 2h35.55.50 rn4. Alessandro Botturi (ITA) Yamaha 2h37.37.85 rn5. Andrea Mancini (ITA) Beta 2h42.11.27 rn2. Oriol Mena (SPA) Honda 2h45.32.68 rn9. Cristian Espana Munoz (SPA) KTM 2h47.11.37 rn6. Omar Chiatti (ITA) Yamaha 2h49.02.36 rn7. Mirko Pavan (ITA) 2h49.56.58 rn8. Luigi Martelozzo (ITA) Husqvarna 2h51.01.60 rn9. Txomin Arana (SPA) Yamaha 2h51.37.55 rn10. Fausto Vignola (ITA) Husqvarna 2h52.04.72