Pirelli Riviera di Rimini Round: Gara 1 a Tom Sykes, emozioni dalla prima all’ultima curva

Tom Sykes: “La mia vittoria più pazza”. Nella Stock1000 in prima fila i piloti della Riders’ Land: Rinaldi, Tamburini e Faccani. Oggi a Misano il Presidente FMI Giovanni Copioli, Andrea Dovizioso e Ben Spies.

Misano World Circuit, 17 giugno 2017 – Una gara pazza e spettacolare ha incoronato Tom Sykes in Gara 1 del Pirelli Riviera di Rimini Round del MOTUL FIM Superbike World Championship. Una giornata splendida, con tanto pubblico e un programma sportivo di altissimo profilornrnLa giornata ha visto la visita a Misano World Circuit di Giovanni Copioli, Presidente della Federazione Motociclistica Italiana. Ospite del Team Aruba.it Ducati anche Andrea Dovizioso, reduce dalla straordinaria doppietta di successi in MotoGP, che ha assistito alle gare della giornata. A salutare i piloti al termine delle prove anche Ben Spies, campione del mondo SBK nel 2009.rnrnrnSUPERPOLE ALLO SPECIALISTA TOM SYKESrnrnrn[showpicc]img-20170617-wa0009.jpg[/showpicc]rnrnrnIn mattinata Superpole di Tom Sykes (quarantesima in carriera), per il quale il giro veloce a MWC è un’autentica specialità. È infatti l’unico pilota oggi in pista nel WorldSBK ad averla ottenuta ed ha messo in fila la sesta di seguito, abbassando a 1’33.662 il tempo record ottenuto lo scorso anno che fu di 1’34.037.rnrnrnWORLDSBK GARA 1rnRocambolesca e spettacolare, Gara 1 ha tenuto col fiato sospeso il pubblico dalla prima all’ultima curva, consegnando emozioni a ripetizione. Alla fine ne è uscito vincitore Tom Sykes, sin lì costretto ad una gara di inseguimento.rnrnPartenza razzo di Michael van der Mark che dalla quinta piazza in griglia è partito fortissimo fino a passare anche in testa, per poi allungare. Dietro, battaglia fra le Ducati e le Kawasaki, con Rea che tenta di cucire il divario, ma senza mai avvicinarsi all’olandese ed alla sua Yamaha.rnrnrn[showpicc]sbk_9302_resize.jpg[/showpicc]rnrnrnLa caduta di Van der Mark (suo il giro veloce in gara) apre il duello fra gli inseguitori, con Davies e Rea a darsi battaglia, Melandri in posizione d’attesa e Sykes più dietro. I sorpassi sono emozionanti e Davies comincia l’ultimo giro in testa. Purtroppo cominciano le cadute: prima Marco Melandri scivola a terra e a due curve della fine cade anche Chaz Davies; Rea lo tampona e cade pure lui. Ne approfitta Tom Sykes che vince la gara, la settima consecutiva per la Kawasaki a Misano. Sul podio viene premiato dal sindaco di Misano, Stefano Giannini. Rea si rialza e chiude terzo per il suo 100° podio in carriera. Secondo Alex Lowes.rnrn1° Tom Sykes (Kawasaki ZX-10RR)rn2° Alex Lowes (Yamaha YZF R1) a 4.551rn3° Jonathan Rea (Kawasaki ZX-10RR) a 8.126rnrnrn[showpicc]sbk_9714_resize.jpg[/showpicc]rnrnrnDomani in Gara 2 la griglia vedrà in prima fila Torres, Fores e Laverty; in seconda Krummenacher, Ramos e Savadori; in terza Rea, Lowes e Sykes; in quarta Melandri, Davies e Van der Mark; in quinta Camier, Mercado e De Riosa; in sesta Russo, De Angelis e Bradl; in settima Menghi, Badovini e Jezek.rnrnrnWORLDSSPrnSarà il turco Kenan Sofuoglu (Kawasaki ZX-6R) a partire domani dalla pole position. In prima fila anche Jules Cluzel (Honda CBR600RR) e il ravennate Federico Caricasulo (Yamaha YZF R6) che ha chiuso a 291 centesimi dal poleman.rnrnrnWORLDSSP300rnLo spagnolo Mika Perez (Honda CBR500R) partirà davanti a tutti. Seconda posizione in griglia per Marc Garcia (Yamaha YZF R3) e terza per l’olandese Robert Schotman (Yamaha YZF-R3). rnrnrnSTOCK1000rnPrima fila tutta dalla Riders’ Land per la gara in programma domani alle 15.15. Pole position per il riminese Michael Ruben Rinaldi (Ducati Panigale R), al suo fianco un altro riminese Roberto Tamburini (Yamaha XZF R1) e terza posizione per il ravennate Marco Faccani (BMW S 1000 RR)rnrnrnrnIL PROGRAMMA DI DOMENICA 18 GIUGNOrnrn09.00 – 09.15 WorldSSP warm uprn09.30 – 09.45 WorldSBK warm uprn10.00 – 10.15 STK1000 warm uprn11.30 WorldSSP RACE (19 laps)rn13.00 WorldSBK RACE 2 (21 laps)rn14.20 WorldSSP300 RACE (13 laps)rn16.15 STK1000 RACE (15 laps)rnrnDOMANI IN TVrnrnWarm-up: 9.30-9.45 (Italia 2)rnGara 2: 13.00 (Italia 1 ed Italia 2)