Doppia penalità per Rea dopo l’incidente di Gara 1

Il campione del mondo in carica perde il terzo posto della gara di sabato a Jerez e inizierà la Tissot Superpole Race dall’ultima posizione in griglia

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) è stato punito al termine della seconda giornata del WorldSBK al Circuito de Jerez-Angel Nieto. Il pilota nord-irlandese è stato sanzionato per la sua manovra ai danni di Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team) che è caduto all’ultimo giro di Gara 1.

Dopo una riunione la Direzione Gara ha deciso una doppia punizione per il pilota Kawasaki. Da un lato, Rea perde il risultato ottenuto in Gara 1, così il terzo posto va a Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK), che ottiene il secondo podio della stagione. Il campione del mondo in carica interrompe così una striscia di 24 podi consecutivi in classe regina con la Kawasaki.

Oltre ad annullare il risultato ottenuto nella gara del sabato, la decisione ha delle conseguenze anche nella giornata di domenica, visto che Rea scatterà dall’ultima casella dello schieramento al via della Tissot Superpole Race. In questo modo, Alvaro Bautista (ARUBA.IT Racing – Ducati) partirà dalla pole position (i semafori si spegneranno alle 11:00 ora locale), seguito da Marco Melandri e da Lowes, il cui risultato è stato pregiudicato in Gara 1.